Regione Marche e Fondazione Marche Cultura hanno deciso di rendere permanente il progetto InFoDì. Stesso format, diverso ritmo. Alle lezioni quotidiane svolte nei mesi di aprile e maggio scorsi, si sostituiscono due interventi settimanali di mezz’ora l’uno: ogni martedì e giovedì alle ore 16:00.

La decisione presa da Regione Marche e Fondazione Marche Cultura di rendere permanente il progetto InFoDì è stata dettata dalla elevata partecipazione, andata ogni oltre aspettativa, registrata nel primo ciclo di incontri: oltre 900 iscrizioni e una media di circa 250 partecipanti ad ogni incontro, con picchi di 340 partecipanti.

Il fitto calendario di aprile e maggio lascia spazio ad una finestra in-formativa permanente sulla cultura e sul turismo delle Marche. Rimane invariato il registro pragmatico degli interventi: si alterneranno relatori autorevoli il cui unico scopo sarà quello di fornire informazioni utili e pratiche agli operatori dei due settori.

Programma fitto e vario quello previsto per il mese di giugno.

L’attore marchigiano Neri Marcorè terrà il primo dei tre appuntamenti dedicati al Cinema; a seguire, Cristina Priarone, Presidente di Italian Film Commision, e Marco Alessi, produttore della Dugong Films. Sui temi della cultura e del turismo interverranno: Flavio Corradini, ex rettore dell’UniCam, attualmente Professore Ordinario di Informatica presso UNICAM e presidente del Consorzio Universitario Italiano per l’Argentina (C.U.I.A.); Paolo Clini, professore ordinario dell’UnivPM; Michele Pagliaroni, direttore artistico del centro teatrale dell’Università di Urbino; Jacopo Veneziani, giovanissimo storico dell’arte che si occupa di divulgazione artistica sui social e ha un libro in uscita con Rizzoli il 16 giugno p.v.; Silvia Badriotto, esperta di web marketing e turismo lento.

Compila il modulo per iscriverti agli incontri di Giugno

La partecipazione ai webinar è gratuita e possibile solo previa registrazione con deadline fissata alle ore 11:00 del giorno stesso dell’incontro, in seguito alla quale saranno inviate via e-mail le indicazioni per il collegamento per ciascun webinar.