Attività Musei e Luoghi della Cultura

Locandina Grand Tour Cultura 2017Locandina Gran Tour Cultura 2018

Grand Tour Cultura

Grand Tour Cultura, ogni anno un programma di viaggio culturale alla scoperta del nostro patrimonio – promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche in collaborazione con Fondazione Marche Cultura e MAB Marche (coordinamento marchigiano dei Musei, Archivi e Biblioteche).

GRAND TOUR CULTURA 2018 – VI edizione

Che spettacolo di cultura! In scena il patrimonio degli istituti culturali delle Marche

15 dicembre 2018 – 17 marzo 2019

L’edizione 2018 vede il Consorzio Marche Spettacolo come partner ed invita i nostri istituti culturali ad utilizzare le proprie sedi come ideali ‘palcoscenici’ per far conoscere e valorizzare la ricchezza e la qualità del patrimonio in essi conservato, anche ospitando spettacoli dal vivo.

L’utilizzo dei linguaggi del teatro, della musica, delle arti figurative, associati ai contenuti e al patrimonio culturale custodito, può infatti essere inteso come un’opportunità di socializzazione e integrazione, in grado di attrarre un nuovo pubblico incuriosito da un percorso di fruizione differente da quello tradizionale.

Riconoscere i musei, gli archivi e le biblioteche, non solo come luoghi preposti alla conservazione dei beni, ma come spazi accoglienti da vivere, in cui il nostro patrimonio, opportunamente riletto e riproposto al pubblico, possa divenire occasione di incontro, di dialogo e di conoscenza e di divertimento.

Gli istituti culturali si improvvisano teatri dove gli attori sono le preziose opere d’arte, le memorie del passato, i libri, i documenti, le testimonianze della nostra storia, offerti ad un pubblico ampio ed eterogeneo.

Ma in occasione del Grand Tour Cultura possono anche trasformarsi in appuntamenti di un vero e proprio cartellone di eventi dove danza, teatro, musica, attraverso l’emozione di luci e suoni, potranno coinvolgere il pubblico, rendendo musei, archivi e biblioteche luoghi vivi, dall’atmosfera carica di emozioni e sensazioni.

GRAND TOUR CULTURA 2017 – V edizione

Marche Fuori dal Comune. Viaggio tra musei, archivi e biblioteche delle Marche

8 dicembre 2017 – 18 febbraio 2018

L’espressione ‘fuori dal comune’ vuole giocare su una doppia chiave di lettura: da un lato intende proporre una lettura inedita del patrimonio custodito nei nostri istituti culturali, in grado di meravigliare e stupire per la sua unicità, dall’altro vuole ricordare che a causa della chiusura di  numerose strutture per danni dovuti al sisma, alcune opere significative verranno esposte al di fuori dei contesti di origine e valorizzate con mostre e percorsi culturali diffusi nel territorio regionale.

Grand Tour Musei

Ogni anno, in occasione della giornata dei musei, parte il Grand Tour Musei, un viaggio alla scoperta del nostro patrimonio culturale – promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche, in collaborazione con Fondazione Marche CulturaCoordinamento Regionale Marche ICOM ItaliaMinistero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

GRAND TOUR MUSEI 2018 – X edizione

Musei iperconnessi: nuove vie, nuovi pubblici.

Giornata Internazionale dei musei – 18 maggio 2018

Notte dei musei – 19/20 maggio 2018

Il tema 2018 ‘Musei iperconnessi intende offrire l’occasione per riflettere sulle opportunità che possono essere proposte dalle diverse e possibili ‘connessioni’ che legano le istituzioni culturali al loro pubblico.

Le istituzioni museali, tradizionalmente destinate a conservare, gestire e promuovere il ricco patrimonio culturale che custodiscono, in occasione della Notte dei Musei (19/20 maggio) si apriranno le loro porte ad un’affascinante visita notturna alle collezioni e con attività d’intrattenimento e di animazione.

Protagonisti per un lungo fine settimana, i musei potranno suggerire ai visitatori nuove prospettive per comprendere come un più attento utilizzo dei mezzi di comunicazione possa garantire il miglioramento degli scambi culturali fra istituzioni differenti e il coinvolgimento di un pubblico sempre più ampio.

Sarà anche l’occasione per riflettere su come le tecnologie innovative possano costituire un efficace strumento per far conoscere e valorizzare le proprie identità culturali e le proprie memorie, ma soprattutto per condividere emozioni ed esperienze attraendo e avvicinando alle collezioni museali una ‘nuova’ e più consapevole tipologia di pubblico.

GRAND TOUR MUSEI 2017 – IX edizione

Musei e storie controverse: raccontare l’indicibile nei musei.

Giornata Internazionale dei musei – 18 maggio 2017

Notte dei Musei  20/21 maggio 2017

Il tema è interpretato anche come momento di riflessione e di solidarietà nei confronti del territorio e delle istituzioni museali colpite dai recenti eventi sismici, i quali hanno visto rafforzato il loro ruolo di presidio territoriale e di luogo identitario e di rinascita. Il tematica è stato quindi declinato in ‘Raccontare l’indicibile nei musei: bagagli di rinascita’.

Un’opportunità per rendere i Musei marchigiani protagonisti di un nuovo modello di conoscenza del territorio, capace di sottolineare e valorizzare il profondo legame che li unisce al territorio di riferimento, confermando il loro ruolo di soggetti attivi nella società contemporanea, luoghi di incontro promotori di conoscenza  e di dialogo tra culture.

Grand Tour Musei è dunque un’occasione per promuovere nuove modalità di fruizione degli spazi museali, animando i luoghi della nostra memoria con mostre ed eventi, concerti, spettacoli di danza e teatro, convegni, degustazioni, letture.

Locandina GrandTourMusei2017Locandina Gran Tour Musei 2018

Art Bonus

Oltre l’Art Bonus. Gestire e (ri)generare il patrimonio culturale

Il 26 marzo dalle ore 15 alle 19, presso la Sala Verde di Palazzo Leopardi della Regione Marche [Via Tiziano 44, Ancona], imprese, istituti di cultura, professionisti, enti locali e Regione Marche si sono confrontati sul tema dedicato al recupero del patrimonio culturale. Questo evento chiude il ciclo di incontri e un percorso di formazione incentrato sui progetti dell’Art Bonus nelle Marche.

Il programma del convegno è disponibile a questo link

Guarda la selezione di alcuni interventi di recupero del patrimonio culturale marchigiano attraverso l’Art Bonus: link al video

Regione Marche – Assessorato alla Cultura, MAB Marche (Coordinamento Musei, Archivi e Biblioteche) e Fondazione Marche Cultura, con la collaborazione di ICOM e Consorzio Marche Spettacolo e il patrocinio di Confindustria Marche, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Anci e Anci Marche, propongono un PERCORSO DI FORMAZIONE SULL’ART BONUS E PARTNERSHIP DEVELOPMENT completamente gratuito che ha l’obiettivo di aiutare proponenti e mecenati ad acquisire competenze specifiche per progettare, sviluppare, gestire, comunicare e valorizzare i progetti di Art Bonus.

Manifesto Art Bouns per le MarcheIl corso prevede ventiquattro ore di lezione e otto ore di workshop da ottobre a dicembre 2018 dalle ore 09:00 alle ore 18:00 (26 ottobre, 08 – 09 novembre, 06 – 07 dicembre) riservato ad un massimo di quaranta partecipanti, fino ad esaurimento porti. Verrà rilasciato l’attestato di partecipazione a chi ha effettuato almeno l’80% delle ore previste per il corso.
E’ destinato a figure deputate alla progettazione anche in un’ottica di rete tra Comuni: funzionari amministrativi del Comune, referenti di Istituti della Cultura ed Enti dello spettacolo.

Adotta un Museo

Il progetto ADOTTA UN MUSEO a favore dei Musei danneggiati dai disastri naturali.

ICOM Italia è attiva da anni sul fronte della sicurezza del patrimonio culturale attraverso l’opera di ricerca, divulgazione e sensibilizzazione. L’iniziativa Adotta un Museo prevede il sostegno ai Musei in difficoltà: strutture che sono state colpite da calamità naturali e che si trovano in situazioni di grave emergenza. ICOM Italia si adopera per trovare fondi a sostegno delle diverse necessità, per la riapertura delle strutture e il riavvio di tutti i servizi per la comunità.

A livello internazionale l’iniziativa è stata accolta con grande favore anche dall’Assemblea Generale di ICOM a Parigi (8 giugno 2017) e dal DRMC (Disaster Risk Management Committee) di ICOM, che hanno proposto ai Musei di tutto il mondo di evidenziare le opere delle collezioni provenienti dai territori danneggiati dal sisma.

Iniziative di solidarietà resa possibile dall’Agenzia Marchingegno, che ha realizzato il logo di Adotta un Museo, e dalla Fondazione Marche Cultura, che ha realizzato il video promozionale.