Il Grand Tour Musei giunto alla sua XI edizione dedicato quest’anno a “I musei come hub culturali: il futuro della tradizione”, intende celebrare la Giornata Internazionale dei Musei indirizzarndo il pubblico verso una maggiore considerazione dei musei come luoghi di scambio e di arricchimento culturale, di sviluppo alla comprensione reciproca, alla cooperazione e al dialogo fra società e patrimonio, fra futuro e tradizione.

La manifestazione rappresenta un’occasione per porre particolare attenzione al ruolo che i musei possono svolgere nella società di oggi, in quanto luoghi capaci di unire creatività e conoscenza.

Nelle Marche, regione in cui particolarmente ampia è la presenza di piccole realtà museali, la tematica può rappresentare un’ulteriore opportunità per considerare il valore strategico delle aggregazioni museali in funzione del miglioramento dei servizi, sempre più aggiornati, e di una promozione anche turistica capace di generare economie di scala.

Indagare sul ‘futuro della tradizione’ può anche essere interpretato come chiave di lettura del presente e del passato per lo sviluppo culturale delle nuove generazioni.

Per tutti i nostri istituti museali l’edizione 2019 di Grand Tour Musei con la Notte dei Musei tra 18 e il 19 maggio costituisce un’opportunità per promuoverne la conoscenza, l’identità e le tradizioni, per riflettere sul loro ruolo in una società che sta cambiando, al fine di divenire più interattivi, partecipativi e flessibili, acquisendo una nuova funzione di ‘hub’ culturali in cui creatività e conoscenza siano affiancate e dove i visitatori possano co-creare, condividere e interagire.

Scarica il pdf delle iniziative del Grand Tour Musei 2019 nelle Marche