È andato in onda su Geo&Geo il toccante video “Il mio paese risorgerà” con il quale il regista marchigiano Massimilano Sbrolla ha voluto raccontare, grazie alla forza delle storie, i volti e le testimonianze, e soprattutto attraverso il commovente fil rouge della voce e lo sguardo pulito di un bambino, la bellezza e le speranze di un territorio ferito dal terremoto del 2016, come quello del borgo di Falerone (FM). Il filmato è sostenuto da Marche Film Commission – Fondazione Marche Cultura e Regione Marche attraverso il Bando di sostegno alla produzione audiovisiva 2020 – VEDUTE D’INSIEME, una misura pensata per la realizzazione di video sulla regione Marche a carattere identitario e promozionale.

“E’ il racconto in prima persona di uno dei tanti bambini che stanno vivendo nella zona rossa del terremoto del 2016” spiega il regista “ un racconto pieno di orgoglio, speranza e voglia di rinascere. Niente sofferenza, niente rimpianti. Nella difficoltà sono spesso i più piccoli a farci apprezzare quella bellezza a portata di mano, spesso poco considerata. Quello narrato da Andrea non è un Paese raso al suolo, ma un borgo rimasto in piedi mostrando le sue profonde ferite. Ed incarna perfettamente ciò che sta avvenendo in una immensa fetta del centro Italia. Per questo, il nome del Paese viene volutamente svelato soltanto nell’ultima inquadratura, a voler rappresentare tutte le decine e decine di comunità che stanno provando le stesse emozioni”

Se siete curiosi di vederlo cliccate nel link